La scatola del gioco Camel Up
Blog, Giochi

“Camel Up”, la Grande Corsa… di cammelli!

Immaginate le dune del deserto, le Oasi, le Piramidi e… le corse dei cammelli! E’ “Camel Up”, uno dei più divertenti giochi a tema scommesse e vincitore nel 2014 del prestigioso “Spiel des Jahres”, il più importante premio di giochi per famiglie.

La scatola del gioco Camel Up

“Camel Up”, un gioco di Steffen Bogen edito da Pegasus Spiele e Eggert Spiele – la scatola della prima versione del gioco

“Camel Up” – corse e scommesse

Siamo in Egitto, e impersoniamo degli accaniti scommettitori che si danno battaglia a suon di puntate per vincere quante più scommesse possibile: chi guadagnerà più monete avrà vinto la partita.

Tabellone e carte scommessa di Camel Up

Tabellone, tessere scommessa parziale e carte personaggio per la scommessa finale di Camel Up

La plancia mostra la pista dove corrono ben 5 coloratissimi cammelli: blu, verde, giallo, arancione e bianco. Ad ognuno è abbinato un dado dello stesso colore, numerato da 1 a 3.  I 5 dadi sono riposti in un “bussolotto”… ovviamente a forma di piramide!

Davide estrae un dado dalla piramide di Camel Up

Come si gioca?

Ogni giocatore durante suo turno di gioco sceglie una delle 4 azioni che ha a disposizione, poi il turno passa al giocatore successivo.

Al proprio turno di gioco il giocatore sceglie una delle 4 azioni disponibili:

  1. Estrazione del dado (e movimento del cammello)
  2. Scommessa sul risultato parziale
  3. Scommessa sul risultato finale
  4. Piazzamento tessera Oasi.

La prima azione che può scegliere è quella di estrarre un dado colorato dalla piramide e far muovere il cammello del colore corrispondente. Ma attenzione: quando un cammello termina il movimento in una casella dove è un altro cammello, lo “impila” su questo. Inoltre, se il cammello da muovere ne ha altri sopra di sé, “li trasporta”, ossia si muove l’intera pila. I cammelli sopra… scroccano il passaggio!

Ad esempio, immaginate il cammello bianco con sopra quello verde: esce l’1 verde, e il cammello verde fa 1 passo. Esce poi il 2 bianco, e il cammello bianco ne fa 2, superando il verde. Ma se esce prima il 2 bianco e poi l’1 verde, succede che il bianco si muove di 2 passi, portandosi dietro anche il verde che è sopra di lui. Poi esce 1 verde, e il verde, avanzando di 1 passo, ed è avanti al bianco.

In breve, l’ordine di uscita dei dadi colorati può cambiare drasticamente l’esito della gara. Rendendo le scommesse ancora più incerte e divertenti.

La seconda azione che si può scegliere è scommettere su quale cammello sarà in testa quando saranno stati estratti tutti e 5 i dadi del bussolotto: chi avrà scelto bene, guadagnerà più monete. Chi avrà scelto male rischia di perdere qualche moneta… fate attenzione!

Partita in corso di Camel Up e scommessa di Davide

Estratti tutti e 5 dadi, questi si rimettono nel bussolotto e la corsa continua finché un cammello non taglierà il traguardo. E La terza azione è appunto scommettere sul cammello vincitore non del singolo “round” ma dell’intera corsa. E’ anche possibile scommettere sull’ultimo classificato!

Infine, a rendere il gioco ancora più caotico e divertente, è anche possibile, come quarta azione, posizionare una tessera Oasi lungo il percorso che, a seconda del lato cui viene giocata, rallenterà o farà avanzare il cammello che ci arriva sopra.

Scommettere presto può essere rischioso, essendo l’esito della gara molto incerto… ma può dar modo di guadagnare più monete. Scommettere tardi vuol dire risultati più sicuri… ma guadagni minori.

La nostra partita a “Camel Up” 🙂

Ed è successo anche nell’ultima partita che abbiamo giocato insieme: papà era sicuro di aver vinto la partita, scommettendo sul cammello giallo che pareva imbattibile, una puntata sicura… salvo farsi superare all’ultimo secondo dal cammello arancione, che scrocca ben due passaggi e taglia il traguardo!

Fine della partita con vittoria del cammello arancione

Finale di partita a “Camel Up” con incredibile vittoria del cammello arancione!

Tripudio del figlio più piccolo, Lorenzo, l’unico ad aver creduto nel cammello arancione e che grazie alla scommessa finale azzeccata porta via il superpremio e diventa lo scommettitore più ricco, vincendo la partita. Papà, in un angolo, protesta ad alta voce sulla corsa truccata e farnetica frasi sconnesse ripetendo “King, Soldatino e D’Artagnan”, mentre la mamma e il figlio grande, Davide, cercano inutilmente di placarlo…

“Camel Up” è stato rieditato recentemente. Se la nostra recensione vi ha incuriosito, questo è il link Amazon alla nuova versione (il regolamento è in Inglese, ma il gioco è indipendente dalla lingua): Camel Up

Seguici e condividi anche su:
error0

About the author

Related Posts